GSMWORLD.it



WAP
Home

Introduzione
Cos'é Wap?
Il WAP Forum
Perché Wap?
Architettura
WAP Gateway
WAP e Web server
Sicurezza
Stack WAP

Configurazione
FAQ
Glossario

WML
TUTORIAL
Indice
Cos'é il WML?
La sintassi
Formattazione
Il primo deck
Tag 'DO'
Link
Template e timer
Immagini
Variabili
Un deck completo
Form e input
Form e select
WAP browser
I nostri consigli

Risorse/Emulatori
Risorse/Toolkit

GSMWORLD
Home
Tecnologia
News
Ricerca
Glossario
Contattaci


Ricerca
Ricerca un termine
in GSMWORLD:



webstat
GSMWORLD.it

WAP: il futuro nel telefonino

WAP Glossario

 

IL GLOSSARIO COMPLETO DI GSMWORLD.it

Bytecode
Si intende un tipo particolare di codifica dei dati orientata alla macchina, ottimizzata per l'hardware, ma incomprensibile per l'uomo.

Card
Una unità di navigazione e di interfaccia utente in un deck WML. Una card WML deve essere compresa in un deck WML che ne contenga una o più. I deck WML sono dei documenti XML.

Client (Cliente)
Terminale o programma che inizia una azione o una connessione verso un altro terminale, server, per la richiesta di servizi o dati.

Content
Content é sinomimo di dati o informazioni.

Deck
Un insieme di card WML. Un Deck WML é anche un documento XML; può contenere codice WMLScript. L'intero deck è caricato quando il browser richiede un URL, e l'accesso alle singole card del deck può essere specificato nell'URL.

JavaScript
Linguaggio script, ormai standard de facto nel mondo Internet, utilizzato per rendere dinamico il contenuto dei documenti HTML.

HTML
HyperText Markup Language
Linguaggio di descrizione per ipertesti, usato per comporre le pagine del World Wide Web.

HTTP
HyperText Transfer Protocol
Il protocollo di trasferimento usato per convogliare su Internet le pagine di World Wide Web e concepito espressamente per consentire la creazione dei collegamenti ipertestuali tra documenti. Le quattro operazioni svolte in sequenza dal protocollo sono: connessione con il server che contiene il documento, richiesta del documento, recupero della pagina interessata attraverso la risposta del server e chiusura della connessione. Questo ciclo viene ripetuto per ciascuna pagina richiesta.

Micro-browser
I micro-browser hanno funzionalità analoghe a quelle dei loro fratelli maggiori per Personal Computer (ad esempio IExplorer o Netscape), ma ottimizzati per essere sufficientemente leggeri da trovare spazio nella ridotta memoria di un cellulare e richiedere una limitata potenza di calcolo. La definizione di micro si riferisce proprio alle limitate risorse che richiedono per il funzionamento. UP.Browser di Unwired Planet è uno dei micro-browser più diffusi.

PDA
Personal Digital Assistant (Assistente Digitale Personale)
PalmTop, agenda elettronica o un qualsiasi strumento digitale di modeste dimensioni basato su una architettura semplice e a bassi consumi.

PPP
Point to Point Protocol
Un protocollo che consente di connettere un terminale ad Internet via linea telefonica commutata, mantenendo gran parte delle prerogative che si avrebbero con un collegamento diretto. Il PPP viene tipicamente considerato migliore dello SLIP poiché a differenza di quest'ultimo esegue la correzione automatica degli errori, la compressione dei dati trasmessi, l'autenticazione della password e altre operazioni tipiche dei protocolli moderni.

SGML
Standardised Generalised Markup Language
E' un linguaggio di riferimento, padre di tutti i linguaggi di markup utilizzati oggi: HTML, WML, etc.

Server
Terminale o software che accetta la connessione richiesta da parte di una macchina remota, client, e fornisce ad essa i servizi o i dati richiesti.

S-HTTP (Secure HTTP)
Un'estensione del protocollo HTTP che permette la trasmissione di pagine Web cifrate, consentendo quindi lo scambio su Internet di informazioni protette.

User Agent
Qualsiasi software o dispositivo che interpreta content (ad es. HTML o WML): i normali browser (IExplorer o Netscape), i micro-browser WML, gli spider dei motori di ricerca, etc.

WAE
Wireless Application Environment
Il WAE specifica un ambiente per applicazioni generiche basato sulle tecnologie e le filosofie del WWW. Il WAE specifica un ambiente che permette agli operatori e provider di servizi di costruire applicazioni e servizi che possono raggiungere una grande varietà di piattaforme diverse. Il WAE fa parte del WAP.

WAP
Wireless Application Protocol
Il WAP é costituito da una serie di protocolli che permettono una navigazione del tutto simile a quella a cui siamo abituati, ma senza l’ausilio del personal computer e ricorrendo a specifici software per adattare il linguaggio del Web alle esigenze ed alle limitate potenzialità di un telefonino cellulare. La filosofia alla base del WAP può essere così riassunta: "l’informazione di cui hai bisogno quando ne hai bisogno" (Unwired Planet).

WAP Gateway
Il WAP gateway è quel dispositivo che consente al mondo WAP di entrare ed interfacciarsi con il mondo Internet; traduce le richieste da WAP a WWW e viceversa consentendo quindi ai WAP client di comunicare con i Web server Internet, ed inoltre provvede a comprimere in binario le informazioni da inviare al client.
Se il WAP gateway riceve dal Web server una pagina già scritta in WML, questa viene inviata al client direttamente senza nessun traduzione, semplicemente compressa. Se invece é scritta nel linguaggio HTML viene utilizzato un filtro (HTML Filter) per convertirne il contenuto in WML.

WAP Server
E' un server che contiene informazioni, dati e servizi WML. Concettualmente svolge nel mondo WAP una funzione analoga a quella di un Web server nel normale mondo Internet.

WBMP
Wireless BitMaP
WML prevede utilizzo uno specifico tipo di immagine, con un formato particolarmente "leggero" in termini di occupazione di memoria, il WBMP (Wireless BitMap). Si tratta di una versione a 1 bit (bianco e nero) del formato BMP. Tutte le immagini per essere compatibili con le specifiche e quindi visualizzabili devono quindi essere convertite in WBMP.

WDP
Wireless Datagram Protocol
Lo strato di trasporto dello stack protocol WAP.

WML
Wireless Markup Language
Il WML é il linguaggio con cui vengono progettate le pagine WAP. Facendo un parallelo con il mondo Internet, possiamo dire che il linguaggio WML ricopre lo stesso ruolo del linguaggio HTML per il Web. Entrambi derivano dal linguaggio XML (Extensible Markup Language) e ne ereditano le principali caratteristiche.
Come il linguaggio HTML anche il WML é interpretato da appositi programmi software, i micro-browser WAP, che hanno funzionalità analoghe, anche se più limitate, rispetto ai classici e ben più conosciuto browser Web (Internet Explorer o Netscape).

WML Script
WMLScript é un linguaggio script client utilizzando per aggiungere funzionalità ed interattività alle pagine WAP scritte in WML. Facendo un parallelo con il mondo Internet, possiamo dire che il linguaggio WMLScript ricopre lo stesso ruolo del linguaggio JavaScript per il Web. WMLScript, basato sull'ECMAScript, raccoglie le caratteristiche principali offerte dal JavaScript, ottimizzate per le caratteristiche di lavoro richieste dal WAP.

WORTAL
Con la diffusione del terminali WAP stiamo assistendo anche alla nascita dei nuovi siti appositamente sviluppati per la navigazione WAP. Sempre più spesso i classici portali Internet stanno trasformandosi in Wortal offrendo la possibilità di godere dei loro servizi sia quando si è connessi ad Internet dal proprio PC comodamente a casa o in ufficio, sia quando si è in movimento attraverso il proprio terminale WAP.
Un portale wireless, basato sulla tecnologia WAP/WML, viene denominato "Wortal", termine nato dalla fusione dei termini inglesi Wap e Portal. Come un portale Internet anche un Wortal si caratterizza per offrire una serie di servizi e informazioni ai visitatori, ma in più permette di fruirne anche via WAP.

WSP
Wireless Session Protocol
Il WSP presenta una interfaccia consistente per servizi di sessione al livello superiore del WAP. I tipi di sessione supportati sono: un servizio orientato alla connessione che lavora su di un livello di trasporto transazionale e uno senza connessione su di un livello di trasporto a datagramma, sicuro e non.

WTA
Wireless Telephony Applications
Il WTA è un WAP server in grado di rispondere direttamente alle richieste dei WAP client senza l'intermediazione del WAP Gateway. Contiene informazioni con contenuto scritto in WML e può essere utilizzato ad esempio per fornire un accesso verso dei servizi specifici offerti dagli operatori GSM.

WTLS
Wireless Transport Layer Security
Strato dello stack protocol WAP che gestisce la sicurezza durante le connessioni. E' basato sul TLS usato nel mondo WWW e permette di avere privacy, integrità ed autenticazione.

WTP Wireless Transaction Protocol
Lo strato di transazione dello stack protocol WAP. E' il protocollo che permette un servizio connection-oriented.

XML
Extensible Markup Language
Linguaggio proposto dal consorzio W3C come standard per i linguaggi Internet di markup, tra cui WML. XML é una versione ridotta del linguaggio SGML.

WORTAL
Con la diffusione del terminali WAP stiamo assistendo anche alla nascita dei nuovi siti appositamente sviluppati per la navigazione WAP. Sempre più spesso i classici portali Internet stanno trasformandosi in Wortal offrendo la possibilità di godere dei loro servizi sia quando si è connessi ad Internet dal proprio PC comodamente a casa o in ufficio, sia quando si è in movimento attraverso il proprio terminale WAP.
Un portale wireless, basato sulla tecnologia WAP/WML, viene denominato "Wortal", termine nato dalla fusione dei termini inglesi Wap e Portal. Come un portale Internet anche un Wortal si caratterizza per offrire una serie di servizi e informazioni ai visitatori, ma in più permette di fruirne anche via WAP.

Stampa questa pagina






GSMWORLD...viaggio nel mondo del GSM...
Copyright © Marcello Scatà 1997-2002 - Ultima modifica domenica 7 novembre 2004
Execution time 12 ms