GSMWORLD.it...viaggio nel mondo del GSM... GSMWORLD.it

GSMWORLD.it: News online
BLU: lettera aperta dei dipendenti

 

24 FEBBRAIO 2002. Cresce la preoccupazione all'interno di Blu per il futuro dell'azienda.

In una lettere aperta i dipendenti Blu cercano di ottenere speranze e fiducia per il futuro dell'azienda per cui lavorano. Riportiamo per intero il testo della lettera.
E' stato anche aperto un sito Internet BluSpy, raggiungibile agli indirizzi http://www.bluspy.dingojunction.com e http://www.bluspy.com, dedicato a raccontare ciò che accade dietro alle quinte dell'azienda Blu.


Lettera aperta dei dipendenti Blu

Blu è un’azienda di telefonia mobile nata su iniziativa di società che fanno capo a: Autostrade, Mediaset, Benetton, BNL, Caltagirone, Italgas, British Telecom e Distacom.

A seguito di un bando di gara pubblico indetto con l’obiettivo di sviluppare la concorrenza ed ottimizzare i vantaggi per i consumatori, nel 1999 Blu ha ottenuto la licenza per l’esercizio del servizio radiomobile GSM.

L’assegnazione della licenza ha comportato per Blu l’assunzione di specifici obblighi, tra i quali: la costruzione della rete radiomobile per garantire una copertura graduale del territorio nazionale, l’inserimento di personale qualificato, la realizzazione di investimenti (creazione di infrastrutture tecniche e commerciali), la qualità dei servizi di telefonia offerti.

In soli due anni di vita, Blu è riuscita ad affermarsi in un mercato fortemente concorrenziale ed a distinguersi per un’immagine dinamica ed innovativa.

In particolare, Blu è oggi una realtà economica e sociale creata grazie alle competenze e alla tenacia dei dipendenti (meno di 100 a gennaio 2000, diventati più di 1.900 a gennaio 2002) e del management, che si caratterizza per:

Questi risultati, il valore dell’azienda e le opportunità legate anche all’imminente introduzione della Mobile Number Portability (la possibilità per i consumatori di cambiare gestore senza modificare il proprio numero di telefono) non giustificano gli attuali scenari di cancellazione di Blu dal mercato, che si verificherebbero sia nell’ipotesi di smembramento che di messa in liquidazione dell’azienda.

Inoltre, queste due ipotesi non si conciliano con gli impegni presi dall’azionista di riferimento (Benetton) al momento del suo ingresso nell’azionariato di controllo di Telecom Italia. La cessione di Blu garantendo il "mantenimento dell’indipendenza, dell’efficienza economica, del valore commerciale e competitivo" dell’azienda era, infatti, una delle condizioni imposte dall’Antitrust Europea per consentire l’intera operazione.

Queste considerazioni, unite all’impegno ed alla professionalità che tutti noi abbiamo espresso in questi due anni di vita di Blu, ci danno il diritto e il dovere di chiedere:

  1. il mantenimento di Blu come quarto gestore di telefonia mobile;
  2. la possibilità per Blu di continuare il proprio sviluppo in un mercato realmente competitivo, cogliendo le opportunità offerte dall’introduzione della Mobile Number Portability;
  3. il mantenimento degli impegni nei confronti degli oltre 2 milioni di clienti;
  4. la salvaguardia dei circa 2000 nostri posti di lavoro e del patrimonio professionale espresso;
  5. la tutela delle migliaia di posti di lavoro generati da Blu nell’indotto.

In conclusione, chiediamo che nella prossima assemblea degli Azionisti venga definitivamente scongiurata l’ipotesi di messa in liquidazione dell’azienda, si trovi una soluzione che accolga le nostre richieste e venga fatta chiarezza sul futuro dei dipendenti di Blu.

I dipendenti di Blu




ALTRE NOTIZIE CORRELATE

22/08/2002    Una Petizione per salvare quello che resta di BLU

25/05/2002    Lettera aperta dei dipendenti di Blu

04/05/2002    Il caso BLU

17/10/2001    BLU: il nuovo Sito web!

07/10/2001    Chiamate fisso-mobile: nuove tariffe

26/07/2001    BLU: nuovi servizi per Club Nokia

22/07/2001    Estate BLU: le promozioni continuano

20/07/2001    BLU CONNECTO: l'italia in tasca

09/07/2001    Promozioni estive: BLU

31/05/2001    Blu e HiuGO presentano blu community





DISCLAIMER GSMWORLD.it consente all'utente di utilizzare il contenuto della presente pagina a condizione che: a) il documento serva solo a scopi informativi; b) il documento sia usato solo per scopi personali e comunque non commerciali; c) si faccia riferimento all'autore, quando il documento viene usato. GSMWORLD.it non si assume alcuna responsabilità per qualsiasi materiale realizzato o pubblicato da Terzi che sono linkati direttamente da questa pagina. Tutti i marchi, i nomi dei prodotti e dei servizi citati sono registrati dai rispettivi proprietari.

Copyright © Marcello Scatà 1997-2002
URL http://www.gsmworld.it/news.asp?id=397
Stampato domenica 11 aprile 2021 11:19:08